loader image

Eremo di San Colombano: 

È un’antica costruzione religiosa situata sul monte Zugna, a pochi chilometri da Rovereto. Si tratta di un luogo di grande fascino e suggestione, immerso nella natura e caratterizzato dalla presenza di numerosi affreschi e decorazioni.

Secondo la tradizione, l’eremo fu costruito nell’VIII secolo da San Colombano, un monaco irlandese che si stabilì nella zona per diffondere la fede cristiana tra la popolazione locale. L’edificio venne successivamente ampliato e restaurato in epoche successive, fino a raggiungere l’aspetto attuale.

L’Eremo di San Colombano si compone di una serie di ambienti che si susseguono lungo una scala che sale verso la cima del monte. La parte più antica dell’edificio è costituita da una piccola chiesa, la cui facciata è decorata da un pregevole portale in pietra, realizzato in stile romanico. All’interno della chiesa si trovano numerosi affreschi e decorazioni, tra cui una Madonna con il Bambino e San Colombano, risalente al XIV secolo.

Salendo lungo la scala, si raggiungono poi le celle dei monaci, dove si trovano affreschi e decorazioni risalenti a diverse epoche, tra cui una crocefissione del XV secolo e una rappresentazione dell’Ultima Cena, realizzata nel XVI secolo.

L’Eremo di San Colombano rappresenta una meta turistica molto apprezzata, sia per la sua bellezza artistica che per la suggestiva posizione panoramica. Dalla sommità del monte, infatti, si può godere di una vista spettacolare sulla vallata circostante e sui monti delle Prealpi venete.

In conclusione, l’Eremo di San Colombano rappresenta un’importante testimonianza della storia e della cultura religiosa del Trentino-Alto Adige, nonché una meta turistica di grande interesse per chi visita la zona. La sua bellezza artistica, unita alla suggestiva posizione panoramica, lo rendono uno dei luoghi più affascinanti e suggestivi del territorio

Apri la chat
Ciao 👋
Siamo Garni Rainbow Hotel.
Come possiamo aiutarti?