loader image

Il Castello Buonconsiglio di Trento

 È un imponente complesso fortificato situato a Trento, in Trentino-Alto Adige. È uno dei più grandi e importanti castelli delle Alpi, e rappresenta un importante simbolo della città e della regione.

Il castello fu costruito a partire dal XIII secolo dai principi-vescovi di Trento, che lo utilizzarono come residenza e come sede del loro potere temporale. Nel corso dei secoli, il castello fu ampliato e modificato in stile romanico, gotico, rinascimentale e barocco.

Il castello è composto da quattro corpi di fabbrica principali:

  • Il Castelvecchio, la parte più antica del castello, risalente al XIII secolo.
  • Il Magno Palazzo, costruito nel XIV secolo, è il corpo centrale del castello.
  • L’Ala Nuova, costruita nel XVI secolo, è caratterizzata da un elegante portico a loggia.
  • Il Bastione di San Bernardino, costruito nel XVII secolo, è un’ampia area fortificata che si affaccia sulla città.

Il castello ospita oggi un museo che conserva una ricca collezione di opere d’arte, tra cui dipinti, sculture, arazzi e tappeti. Il museo è suddiviso in diversi percorsi tematici, che illustrano la storia del castello e della città di Trento.

Tra i luoghi di interesse del castello si segnalano:

  • La Sala del Consiglio, il più importante salone del castello, dove si tenevano le riunioni del Consiglio dei principi-vescovi.
  • La Sala dei Giudici, dove si celebravano i processi giudiziari.
  • La Sala delle Feste, dove si tenevano banchetti e ricevimenti.
Apri la chat
Ciao 👋
Siamo Garni Rainbow Hotel.
Come possiamo aiutarti?